Tradizionalmente in ambito enterprise l’integrazione con sistemi esterni se non avveniva via batch con flussi ETL basati su file avveniva tramite servizi, ed come sappiamo WCF rappresenta una bella fetta di questo tipo di mercato. In ottica mornizzazione dunque sarà necessario trovare un modo efficente e efficace per migrare questo tipo di workload per benificare di tutto gli enhacement tecnologici degli ultimi 5/10 anni. Sotto questo senso il team di ASP.NET sta portando avanti e migliorando il supporto a gRPC all’interno della piattaforma.

gRPC is modern high performance communication framework for connected systems. By nature it is Remote Procedure Call (RPC) framework. It uses Protocol Buffers developed by Google as its Interface Definition Language (IDL). Using IDL the structure and payload messages are defined.

Personalmente ci vedo delle buone opportunità dietro questa tecnologia ed è per questo motivo che nei prossimi mesi cercherò di approfondirla e magari provare a confezionare un workshop.