Da poco ho messo su un progetto personale su Azure e h oavuto la necessità di configurare Let’s Encrypt per avere un certificato SSL gratis. Non avevo mai avuto la possibilità di provare questo servizio e devo dire che l’integrazione con Azure grazie al meccanismo delle extensions è davvero comodo, un paio di click e il tuo sito è in HTTPS. Tuttavia, ho dovuto tribolare un pochettino per far terminare con successo il wizard di configurazione a causa di un settaggio DNS che il mio servizio di registrazione GoDaddy applica di default.

Come sapete Azure per verificare la titolarità di un dominio richiede la creazione di un record A e uno TXT - il problema nasce perchè GoDaddy crea automaticamente un’altro record TXT che punta al suo servizio di redirect, questo per permettere di reindirizzare tutti i domini che non sono associati a nulla. Beh questo settaggio pare un edge case non gestito dal wizard di Let’s Encrypt infatti finchè non cancellate quel record verrà preso in considerazione dal processo di wizard facendolo fallire.